martedì, maggio 13, 2008

Il nostro account su You-Tube è stato sospeso

Con questo breve post comunico agli affezionati amici che il nostro account sul portale You-Tube è stato definitivamente sospeso. Questa infame azione di censura è stata operata senza preavviso alcuno e senza che vi fossero violazioni di alcun tipo, debitamente verificate di recente attraverso il tool Google. Di conseguenza alcuni nostri articoli che integrano filmati ad essi correlati, non saranno più completamente fruibili, sino a quando non verranno mano a mano sostituiti i relativi video. Ci scusiamo per l'increscioso inconveniente, frutto di una sciagurata forma di censura preventiva ad opera del famoso portale.

Questo ennesimo episodio evidenzia, una volta di più, la fragilità delle nostre pseudodemocrazie occidentali, laddove chi diffonde verità scomode, viene ostacolato in mille modi. Ad ogni buon conto, salvo il dover perdere tempo per la sostituzione dei contenuti multimediali cancellati (almeno quelli più importanti), ribadisco che non ci fermeranno.

Il nuovo canale.


Aggiornamento

Solo ora mi giunge comunicazione da You-Tube service. NO COMMENT!

Caro utente,

con questo messaggio ti informiamo del fatto che abbiamo rimosso o reso inaccessibile il seguente materiale, a seguito di una segnalazione da parte di Rai Net, che ritiene che questo materiale viola il copyright:

Piero Pelù accenna alle scie chimiche a "Che tempo che fa": http://it.youtube.com/watch?v=eR1N9zwZ11s


Gli indirizzi email per inviare formale protesta presso la redazione di "Che tempo che fa" ed il supporto di You-Tube.

raitre.chetempochefa@rai.it
copyright@youtube.com

Questo è il link a tutti gli altri video tratti dalla trasmissione di Fazio, presenti sul portale e che evidentemente, non violano il diritto d'autore, visto che sono al loro posto senza problemi.



TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

32 commenti:

  1. andiamo bene!!! fuoco incrociato? dai fastidio straker...molto fastidio, poveri vermi infami...burattini asserviti al potere. CHE SCHIFO! Noi sardi siamo con te!!

    RispondiElimina
  2. Esatto, non servirà a nulla. La verità è come il gatto, non ha confini; più si cerca di rinchiuderla e più esce fuori!

    RispondiElimina
  3. la scusa era il video di Pelù con Fazio che balbettava....è coperto da copyright...la rai censura?? ma quando mai!!!!! bravi, censurate la figura di berda del buon Fazio...tanto l'ha già vista mezza Italia e sicuramente non ce ne farà mancare altre...

    RispondiElimina
  4. eh si ... a quanto pare i debunkers italiani stanno perdendo colpi, non riescono più a tener testa alla verità che emerge ogni giorni di più ... ragion per cui, si sta passando direttamente alla più sbrigativa censura ... evidentemente i loschi finanziatori non sono più soddisfatti del lavoro svolto dai loro sudditi infami debunkers...

    Un saluto e incoraggiamento.
    VibraVito.

    RispondiElimina
  5. beh ora più che mai mi sento una cogliona, mi dispiace tanto straker, e mi dispiace che mi hanno usata x darti contro

    la verità non può essere fermata, ormai è giunta l'ora e secondo la legge della fisica, più cercheranno di nasconderla più essa verrà fuori

    ah ho fatto una ricerca sui famosi manoscritti di sion, praticamente sono stati fatti dai russi che han copiato un libro dove si accusava i gesuiti e questo libro riprende parti del talmud, il che ci catapulta ai sumeri e ai annunaki, guarda a caso!

    RispondiElimina
  6. pubbliche scuse e smascheramento di mazzucco

    http://perlecomplottiste.blogspot.com/2008/05/pubbliche-scuse.html

    RispondiElimina
  7. Inizialmente guardando su Youtube pensavo che l'avevate tolto voi...per passare sull'altro canale tankerenemy...pensavo fosse un trasloco invece censura!
    Secondo questa logica dovrebbero cancellare i filmati di mezza youtube allora!

    RispondiElimina
  8. Censura, sì, ad opera della RAI, ma ci gioco quel che vuoi che c'è di mezzo Mercalli.

    RispondiElimina
  9. KI è MERCALLI? guarda ke per quanto ne so youtube è obbligata a fare cosi se viene segnalato il copy, xke è successo a me con perle, che poi la rai abbia segnalato voi e non tutti gli altri è un'altro conto, ma io appunto me la prenderei con la rai e non con youtube che puo solo comportarsi cosi x non avere rogne con la rai

    RispondiElimina
  10. Intanto c'è chi si mette a far competizione
    tra scie chimiche e picco petrolio...

    Pezzettino tratto da http://aspoitalia.blogspot.com/
    ASPOItalia-2: il picco della percezione...
    "...Ma c'è un fantasma che aleggiava per ASPOItalia-2 è che si è manifestato alla tavola rotonda, in particolare con l'intervento di Dalma Domeneghini. Ci sono delle cose che noi sappiamo e che ci sono chiarissime; ma c'è un problema: non sappiamo cosa pensa la gente.
    Ovvero, lo sappiamo: nella pratica non pensa. I problemi di cui abbiamo parlato sono lontanissimi dall'orizzonte di quella galassia di percezioni, idee, concetti, e ragionamenti che chiamiamo "la gente". Per dare un'idea della disconnessione quasi totale fra realtà e fantasia, basterebbe notare che il concetto di "picco del petrolio" appare su internet, con Google, circa 30.000 volte contro quasi 300.000 risultati di una ricerca di "scie chimiche". "La gente" si rende conto che c'è qualcosa che non va; che ci sono dei problemi immensi, ma non ha la cultura e la preparazione sufficiente per distinguere, per dare un giudizio, per capire la differenza fra la realtà delle cose e i "portenti" che gli antichi auruspici vedevano nel cielo.

    Purtroppo, nello scontro fra una bella fantasia e una sgraziata realtà è la seconda a essere vincente. Il picco si sta manifestando attraverso gli aumenti vertiginosi dei prezzi del petrolio, ma le conseguenze di questi aumenti non sono ancora arrivate sull'economia..."


    Tra l'altro mi sembra che il Luca Mercalli abbia partecipato a qualche convegno di Aspo Italia...
    http://www.youtube.com/watch?v=GqtbNkOpYCc

    RispondiElimina
  11. http://perlecomplottiste.blogspot.com/2008/04/riosaeba78nuovo-debunker-o-vekio.html

    RispondiElimina
  12. http://perlecomplottiste.blogspot.com/2008/04/nuovo-debunker.html

    http://it.youtube.com/riosaeba78

    RispondiElimina
  13. guarda c'è ancora il video
    http://it.youtube.com/watch?v=4MluvbLLNcM

    è pieno di quel video e non lo hanno censorato

    RispondiElimina
  14. MA ALLORA PIERO TI LEGGE, TI PREGO PUBBLICA QUESTO MESSAGGIO: PIERO HAI RAGIONE, IL DIABLO è IL BUONO!

    RispondiElimina
  15. http://perlecomplottiste.blogspot.com/2008/05/straker-bannato.html

    RispondiElimina
  16. esistono alternative a youtube!!!
    Amico Straker & Zret, non disperate, questo è un segno della loro disperazione. non disponiamo solo di youtube, meditate senza disperare... Gli illuminati del cazzo si affannano ma NOI NO!!!! MANTIENI LA CALMA AMICO ROSARIO

    RispondiElimina
  17. scusa l'ot ma questi sono perle?
    CLAUDIO PASQUA
    MICHELE GALLONI

    ma chi sono? cosa fanno nella vita?

    RispondiElimina
  18. Michele Galloni è hanmar. Debunker a tempo pieno. Geologo fallito.

    Pasqua fa parte della cricca, ma non so dirti con quale nicname se ne vada in giro. Dal suo modo di scrivere, però, ho dei sospetti su chi possa essere.

    In ogni caso sono ambedue dei disinformatori molto viscidi.

    RispondiElimina
  19. Straker ho visto l'articolo solo adesso proprio su questo tema lo sai hai tutto il mio appoggio oramai questi bastardi sono alla frutta con la censura dimostrano solo una volta in più che ci nascondono qualcosa non demordere sei il supporto per molte persone.
    Un saluto anche a Zret

    RispondiElimina
  20. Tranquillo, caro amico. Restiamo in trincea.

    RispondiElimina
  21. Episodio censorio vergognoso ma "illuminante" allo stesso tempo...

    a chi non ha ancora preso coscienza di... tutto, dovrebbe bastare venire a conoscenza di manovre come queste per capire in che mondo viviamo!

    Coraggio Straker: questa è una dimostrazione di debolezza da parte loro... vuol dire che la nostra principale arma, l'informazione, fa ancora paura! ;)

    RispondiElimina
  22. Ti linkiamo un ottimo servizio per condividere filmati: l'Internet Archive
    http://www.archive.org/
    Archivio indipendente dove non ci sono problemi di censura. E' l'archivio consigliato da Noblogs, piattaforma indipendente di Autistici/inventati che suggeriamo anche per blog e siti.
    Un saluto Renato e Veraselvatica
    http://selvatici.noblogs.org

    RispondiElimina
  23. Sembra che hanno sospeso anche l'account DISASTRO, proprio ieri avevo visto un suo filmato su noexpo 2015

    RispondiElimina
  24. beh che dire pure io bannato da youtube perchè caricavo video scomodi su maltrattamento di animali ed effetto serra poi mi accorgo che se cerchi macelli ti salta fouri un bel banner con la pubblicità di una macelleria!!!
    Ma in che schifo di società viviamo??

    RispondiElimina
  25. Viviamo in un macello di mondo.

    RispondiElimina
  26. La cosa che mi fa' più inca.... è che una buona parte dei video caricati su quella community violano il cosiddetto copyright, ma sono lì e nessuno censura o banna... bella vita!!!!

    RispondiElimina
  27. Sappiamo come funziona, purtroppo. Avrei mille esempi da farti a dimostrazione della becera faziosità dei controllori di You-Tube.

    RispondiElimina
  28. tanti insulti mi passano per la testa ma tanti veramente!!!

    RispondiElimina
  29. Un esempio dei due pesi e due misure del gruppo Google

    Giorni fa segnalai come violatore del copyright il blog spazzatura di "eSSSe" di strakerenemy, così il prode lenone cosa fa? Chiede aiuto per una contronotifica all'infame Paolo Attivissimo, il quale, dichiarando di essere intestatario del blog strakerenemy, protegge le malefatte del suo pupillo eSSSe, uno dei più stupidi disinformatori presenti sulla faccia della terra.

    Ecco qui la contronotifica di Attivissimo.

    Paolo, ci vuole una bella faccia come il c**o, vero? Complimenti! In pratica ti associ a colui che ha pubblicato sul suo blog l'indirizzo di casa mia! Benissimo, allora sappiamo chi cercare per la violazione della legge sulla privacy.

    RispondiElimina
  30. Inutile dire che Blogger ha dato ragione ad Attivissimo ed il blog di eSSSe è ancora lì.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...