mercoledì, dicembre 30, 2009

Bilancio consuntivo 2005/2009

2005
------
Videocamera Sony …………………………………………………… 460 euro
Videocamera Samsung ……………………………………………..430 euro
Distribuzione gratuita DVD divulgativi ……………………… 150 euro
Materiale di facile consumo ……………………………………….150 euro
Consumi elettrici ………………………………………………………. 100 euro


2006
------
Videocamera Sony …………………………………………………… 396 euro
Microscopio ……………………………………………………………….. 90 euro
Analisi chimiche ……………………………………………………….. 330 euro
Volantinaggio …………………………………………………… …….. 100 euro
Distribuzione gratuita DVD divulgativi ……………………… 150 euro
Materiale di facile consumo ……………………………………… 150 euro
Consumi elettrici ………………………………………………………. 200 euro


2007
------
Conferenze ……………………………………………………………… 1.200 euro
Interventi televisivi su odeon TV ……………………………… 220 euro
Trasferte …………………………………………………………………. 300 euro
Volantinaggio ……………………………………………………………. 100 euro
Distribuzione gratuita DVD divulgativi ………………………… 150 euro
Analisi chimiche …………………………………………………………. 200 euro
Distribuzione gratuita libro sulle scie chimiche
(prima edizione - 100 copie) ……………………………………… 150 euro
Radar Airnav …………………………………………………………….. 700 euro
Antenna efficiente Radar Airnav ………………………………… 90 euro
Domini ed hosting ………………………………………………………. 300 euro
Materiale di facile consumo ………………………………………… 250 euro
Telefonate e connessioni da cellulare ………………………… 30 euro
Sostituzione hardware - Archiviazione / backup dati … 380 euro
Consumi elettrici ……………………………………………………….. 250 euro


2008
------
Conferenze ………………………………………………………………… 600 euro
Trasferte ………………………………………………………………….. 300 euro
Volantinaggio ……………………………………………………………. 200 euro
Distribuzione gratuita DVD divulgativi ……………………… 150 euro
Materiale di facile consumo ……………………………………… 250 euro
Fonometro …………………………………………………………………. 240 euro
Rinnovo sottoscrizione annua Radar Airnav ………………… 72 euro
Domini ed hosting ……………………………………………………… 380 euro
Materiale di facile consumo ………………………………………… 150 euro
Sostituzione hardware - Archiviazione / backup dati … 320 euro
Telefonate e connessioni da cellulare ………………………….. 60 euro
Consumi elettrici ……………………………………………………….. 300 euro


2009

------
Conferenze ………………………………………………………………… 400 euro
Trasferte ……………………………………………………………………. 200 euro
Interventi televisivi su odeon TV ……………………………… 250 euro
Volantinaggio ……………………………………………………………. 150 euro
Distribuzione gratuita DVD divulgativi ………………………… 120 euro
Distribuzione gratuita libro sulle scie chimiche
(seconda edizione - 100 copie) ……………………………………….. 0 euro
Campagna di promozione Google Adsense ……………………… 84 euro
Rinnovo sottoscrizione (un mese) Radar Airnav ……………… 18 euro
Videocamera Panasonic ………………………………………………. 216 euro
Rinnovo sottoscrizione annua Radar Airnav ……………………. 72 euro
Domini ed hosting ……………………………………………………… 400 euro
Server locale ……………………………………………………………… 600 euro
Archiviazione / backup dati …………………………………………. 320 euro
Stampante laser + scanner …………………………………………. 150 euro
Materiale di facile consumo …………………………………………. 150 euro
Telefonate e connessioni da cellulare …………………………... 50 euro
Consumi elettrici ……………………………………………………….. 370 euro



Attacco all'informazione CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

domenica, dicembre 27, 2009

Il giudice Forleo coinvolto in un incidente stradale

Nel corso dei telegiornali di regime (almeno per ora) non è stato neppure accennato all'"incidente automobilistico" in cui è rimasta coinvolta Clementina Forleo, mentre interi servizi ed approfondimenti sono stati dedicati alla simulazione che ha avuto per protagonista Silvio Berlusconi. Sono in corso accertamenti sulla dinamica del sinistro, ma non dimentichiamo che la Forleo è uno dei pochi magistrati, se non l'unico in Italia, ad aver veramente indagato su questioni scabrose, pure sfiorando il problema delle "scie chimiche". Alcuni anni fa, i genitori della Forleo morirono in uno strano incidente stradale. Un altro avvertimento?


ROMA (5 dicembre) - Clementina Forleo è rimasta ferita ieri sera in un incidente, finendo con la sua Opel contro il guardrail sull'autostrada per Milano, all'altezza del casello di Lodi. Il magistrato tornava a casa dopo la giornata in tribunale a Cremona, dove ora presta servizio. Al pronto soccorso dell'Ospedale Maggiore di Lodi sono state riscontrate al magistrato fratture allo zigomo ed alla mandibola, ma la Forleo ha rifiutato il ricovero.

Salvata dall'airbag. Sulle cause dell'incidente indaga la polizia stradale di Guardamiglio, in provincia di Lodi. Non si esclude che un automobilista abbia compiuto una manovra azzardata ed abbia tagliato la strada alla Opel. L'airbag ha salvato la vita al giudice Forleo, ma l'impatto è stato violento. Il presidente del tribunale di Cremona, Carlo Maria Grillo, è stato il primo ad essere informato dalla polizia stradale. Ieri la Forleo aveva celebrato alcuni processi come giudice monocratico. Alle tre del pomeriggio e per oltre un'ora e mezzo, era stata impegnata nell'udienza preliminare sui formaggi avariati e riciclati, infine era attesa in carcere per un'udienza di convalida di un arresto. Rientrata in tribunale e sbrigate le ultime incombenze, era ripartita per Milano.

Secondo il deputato dell'Italia dei valori, Pierfelice Zazzera, «La Forleo è stata spinta fuori strada da un'auto poi fuggita» . Zazzera ha chiesto un servizio di tutela per il magistrato. «Siamo preoccupati - ha detto Zazzera - per l'atteggiamento sordo di chi dovrebbe tutelare la magistratura e non lo fa, soprattutto in relazione all'episodio della scorsa notte, tanto più che, come si ricorderà, i genitori del magistrato brindisino sono rimasti uccisi in un incidente ancora pieno di misteri. Ci auguriamo che chi di competenza intervenga quanto prima, sia in relazione alla scorta sia per l'accertamento dei fatti della scorsa notte».

L'incidente non sarebbe legato ad un impatto con un'altra auto. A sostenerlo, fonti di Palazzo di giustizia secondo le quali, per ora, si dovrebbe escludere l'ipotesi di un impatto con un altro veicolo. La polizia stradale propenderebbe per una manovra brusca da parte del G.I.P. di Cremona, manovra che potrebbe essere stata innescata dall'improvviso cambio di corsia di un' altra vettura.

Leggi qui l'articolo tratto dal quotidiano Il Messaggero
.



Attacco all'informazione CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

sabato, dicembre 26, 2009

Vaccini abortivi per il controllo demografico (di Corrado Penna)

Dall'ottimo sito thinktwice.com, che denuncia i danni causati dai vaccini, traggo e traduco questo approfondimento sulla storia dei vaccini per il controllo demografico distribuiti (durante gli anni '90 del secolo scorso) solo alle donne in età fertile di alcune nazioni povere sotto la supervisione dell'Organizzazione Mondiale per la Salute (OMS, ovvero in inglese WHO - World Health Organization).

Tale ente sovranazionale, che adesso preme per la vaccinazione contro l'influenza suina, si è già quindi mostrato in un recente passato colpevole di un pesantissimo reato (per il quale nessuno ovviamente è stato punito).

Adesso l'O.M.S. fornisce indicazioni sulla necessità di inoculare questi nuovi vaccini nelle donne incinte e le autorità sanitarie italiane ribadiscono che le donne incinte devono essere vaccinate. Questi vaccini per l'influenza suina hanno già causato
decine di aborti, anche se ovviamente le autorità sanitarie, colpevoli di questo e di altri passati crimini, non incrimineranno mai sé stesse per quanto successo, e negano ogni collegamento fra gli aborti ed i vaccini; al contrario le madri che hanno vissuto in prima persona l'esperienza non hanno dubbi sul fatto che il vaccino abbia causato l'aborto.

D'altronde anche i
vaccini per l'influenza suina contengono sostanze (in particolare squalene e polisorbato) che fanno parte della formulazione di vaccini anticoncezionali brevettati per gli animali. La storia si ripete.

Notevole è anche la maniera in cui l'O.M.S. ed il Ministero della Sanità negano l'evidenza, fornendo una prima risposta denigratoria (i test non sono stati eseguiti da laboratori affidabili), poi, di fronte a nuove analisi, si sono barricati dietro altre scuse (si tratta quantità insufficienti per produrre anticorpi contro l'ormone della gravidanza) ed infine, a fronte del rilevamento diretto degli anticorpi nel sangue delle donne vaccinate, hanno tirato fuori dal cappello l'ennesima scusa (si tratta solo di falsi positivi). Anche questa storia ricorda molto da vicino l'atteggiamento negazionista dell'O.M.S. e dei vari
Ministeri della Salute circa la pericolosità dello squalene presente nei vaccini per l'influenza suina. La storia si ripete, ancora una volta.

Guarda caso, nel tentativo di tranquillizzare la gente rispetto alla presenza dello squalene nei vaccini, le autorità sanitarie insistono nel dire che lo squalene è una sostanza normalmente presente all'interno del nostro corpo e che si trova anche in alcuni cibi che ingeriamo e quindi non potrebbe arrecare alcun danno all'organismo umano. Ma come l'ormone naturale hCG è presente naturalmente nel corpo femminile e la sua inoculazione assieme a degli elementi estranei (tossoide del tetano) causa la creazione di anticorpi contro di esso, lo squalene è naturalmente presente nel corpo umano ma la sua inoculazione (che è ad ogni modo cosa differente dall'ingestione attraverso il cibo) assieme a degli elementi estranei (proteine del virus e composti chimici contenuti nel vaccino) può ingannare il sistema immunitario e fare sì che esso crei anticorpi contro lo squalene. Essendo tale sostanza naturalmente presente nel corpo umano questo vuol dire che, una volta creatisi gli anticorpi contro lo squalene, il sistema immunitario aggredisce lo stesso corpo che lo ospita originando della malattie autoimmuni.



Are New Vaccines laced with Birth-Control Drugs?

I nuovi vaccini sono addizionati con farmaci per il controllo demografico?

Durante i primi anni '90 l'O.M.S. (Organizzazione Mondiale della Salute - Sic!) ha supervisionato una massiccia campagna di vaccinazione contro il tetano in una serie di nazioni, tra le quali il Nicaragua, il Messico, e le Filippine. Nell'Ottobre del 1994, HLI [Human Life International, organizzazione cattolica per la difesa della vita e contro l'aborto - N.d.T.] ricevette una comunicazione dall'affiliato Comite' Pro Vida del Messico riguardo ad una campagna di vaccinazione anti-tetano.

Sospettoso dei protocolli della campagna, tale comitato ottenne diverse fiale del vaccino e le fece analizzare da alcuni chimici. Si scoperse così che alcune delle fiale contenevano la gonadotropina corionica umana (hCG), un ormone naturale che è essenziale per portare a termine la gravidanza.

HCG e anticorpi all'Anti-hCG

In natura l'ormone hCG avverte il corpo della donna della presenza di una gravidanza e causa il rilascio di altri ormoni al fine di preparare la mucosa uterina per l'impianto dell'uovo fertilizzato. Il rapido aumento dei livelli di hCG dopo il concepimento lo rende un eccellente marcatore per la conferma della gravidanza: quando una donna esegue un test per la gravidanza il controllo non viene effettuato direttamente sulla presenza della gravidanza, ma indirettamente sulla presenza elevata dell'ormone hCG. Tuttavia, quando viene introdotto nell'organismo, abbinato con un tossoide del tetano come vettore, vengono formati anticorpi non solo contro il tetano, ma anche contro l'hCG. In questo caso il sistema immunitario non riconosce più l'hCG come sostanza [endogena] "amica" e produce leucociti contro di esso. Gli anticorpi contrasteranno le successive gravidanze distruggendo l'ormone hCG che naturalmente sostiene la gravidanza; quando una donna ha sufficienti anticorpi contro l'hCG nel suo sistema immunitario, viene resa incapace di portare avanti una gravidanza.(1)

HLI ha riportato le prime notizie raccolte su questi vaccini messicani contro il tetano ai membri ed agli affiliati del suo Consiglio Mondiale presenti in più di 60 paesi.(2) Ulteriori rapporti di vaccini addizionati con ormoni hCG iniziarono a giungere dalle Filippine, dove più di 3.4 milioni di donne erano state recentemente vaccinate. Rapporti simili vennero dal Nicaragua, che aveva condotto la propria campagna di vaccinazione nel 1993.

I fatti accertati

Questi sono i fatti accertati riguardanti le campagne di vaccinazione in Messico e nelle Filippine:

* Solo donne sono state vaccinate, e solo le donne in età compresa tra i 15 ed i 45 anni (in Nicaragua il range di età era compreso tra i 12 ed i 49 anni). Ma gli uomini non hanno la stessa probabilità delle giovani donne di entrare in contatto col tetano? E che dire dei bambini? Perchè sono stati esclusi?

* L'ormone della gonadotropina corionica umana (hCG) è stato trovato nei vaccini. Non ha niente a che fare con essi - per usare il linguaggio utilizzato durante il processo per omicidio a O.J. Simpson, i vaccini sono stati "contaminati."

* I protocolli di vaccinazione prevedevano iniezioni multiple - tre nel giro di tre mesi per un totale complessivo di cinque. Ma, dal momento che la vaccinazione contro il tetano fornisce protezione per dieci anni o più, per quale motivo vengono previste inoculazioni multiple?(3)

* L'O.M.S. è stata attivamente coinvolta per più di vent'anni nello sviluppo di un vaccino anti-fertilità che utilizzasse l'hCG legato al tossoide del tetano che agiva come vettore - lo stesso identico accoppiamento che è stato ritrovato nei vaccini del Messico, Filippine e Nicaragua.(4)


La Banda dell'anti-fertilità

Alleati con l'O.M.S. nello sviluppo di un vaccino contro la fertilità (AFV, anti-fertility vaccine) che utilizzasse l'hCG assieme al tetano e ad altri vettori, sono stati l'UNFPA (United Nations Population Fund,
Fondo per la Popolazione delle Nazioni Unite) , il programma di sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP, United Nations Development Programme), la Banca Mondiale (World Bank), il Consiglio per la Popolazione (Population Council), la Fondazione (Rockefeller Foundation), l'Istituto Indiano Federale per le Scienze Mediche, ed un certo numero di università, tra le quali quella di Uppsala, di Helsinki, e dell'Ohio.(5) Lo statunitense Istituto Nazionale per la Salute del Bambino e lo Sviluppo Umano (National Institute of Child Health and Human Development, che è parte del Servizio Sanitario Nazionale) è stato il fornitore dell'ormone hCG in alcuni degli esperimenti sui vaccini anti-fertilità.(6)

L'OMS ha iniziato il suo "Programma Speciale" sulla riproduzione umana nel 1972, e fino al 1993 aveva speso più di 356 milioni di dollari in ricerche sulla "salute della riproduzione".(7) E' questo "Programma" che è stato pioniere del vaccino che fa abortire. Più di 90 milioni di dollari dei fondi per questo Programma furono contribuiti dalla Svezia; la Gran Bretagna ha donato più di 52 milioni di dollari, mentre Norvegia, Danimarca e Germania ci misero dentro rispettivamente 41 milioni, 27 milioni e 12 milioni di dollari. Gli Stati Uniti a causa dei tagli a tali fondi durante le amministrazioni di Reagan e Bush, hanno contribuito per "soli" 5,7 milioni, incluso un nuovo pagamento nel 1993 da parte dell'amministrazione Clinton di 2,5 milioni. Altri principali contribuenti del Programma dell'OMS includono: UNFPA, 61 milioni di dollari; Banca Mondiale, 15,5 milioni di dollari; Fondazione Rockefeller, 2,5 milioni di dollari; Fondazione Ford, oltre 1 milione di dollari; e l'IDRC (International Research and Development Centre, ovvero Centro Internazionale per la Ricerca e lo Sviluppo del Canada), 716,5 migliaia di dollari.

Le scuse dell'O.M.S. e del Ministero della Sanità filippino

Quando nelle Filippine sono venuti alla luce i primi rapporti sui vaccini per il tetano addizionati con l'ormone hCG, l'O.M.S. ed il Ministero della Sanità filippino (DOH , Department of Health) sul momento negarono che i vaccini contenessero hCG. Messi a fronte dei risultati dei test di laboratorio che riscontravano la presenza di tale ormone in tre della quattro fiale esaminate di tossoide del tetano, l'O.M.S. ed il Ministero della Sanità ironizzarono su quella prova proveniente da fonti "pro-vita e cattoliche". Quattro nuove fiale del vaccino per il tetano furono consegnate dal Ministero della Sanità filippino al Centro Medico San Luca di Manila (St. Luke's Medical Center, luterano) e tutte e quattro le fiale risultarono positive alla presenza di hCG!

Dalla decisa negazione si passò allora all'affermazione della "insignificante" quantità di hCG presente [nei vaccini]: il volume di hCG presente è insufficiente [secondo l'O.M.S. ed il Ministero della Sanità] per produrre anticorpi contro l'ormone hCG.

Ma da parte di gruppi pro-vita e cattolici furono eseguiti nuovi test specifici per rilevare la presenza di anticorpi contro l'hCG nel siero sanguigno delle donne vaccinate. Su trenta donne testate in seguito alla vaccinazione per il tetano, 26 risultavano positive alla presenza di alti livelli di anticorpi contro l'hCG! Se non ci fosse stato hCG nei vaccini, o se fosse stato presente solo in quantità "insignificanti", perchè mai si sarebbe riscontrato nelle donne vaccinate la presenza di anticorpi contro l'hCG? L'O.M.S. ed il Ministero della Sanità non avevano risposte.

E così spuntarono fuori nuovi argomenti [difensivi]: l'apparente presenza dell'hCG [sostenevano adesso l'OMS ed il Ministero della Sanità filippino] nei vaccini era dovuta a dei "falsi positivi" causati dalle particolari sostanze mescolate nei vaccini o nei test chimici per il rilevamento dell' hCG. Ed anche se l'hCG ci fosse realmente stato [nei vaccini], la sua presenza era causata dal processo di fabbricazione, ma il ritrovamento degli anticorpi all' hCG nel siero sanguigno delle donne vaccinate ovviava alla necessità di restare invischiati in tali questioni. Non era più necessario discutere su quale potesse essere stata la causa dell'eventuale presenza dell'hCG, dal momento che adesso era stato dimostrato l'effetto dell'hCG. Non c'è nessuna maniera nota che possa spiegare la presenza di anticorpi all'hCG nel sangue delle donne vaccinate a parte l'introduzione artificiale di hCG nei loro corpi!

Perchè un tossoide del tetano come "vettore"?

Perchè il corpo umano non attacca il suo ormone hCG naturalmente prodotto, il sistema immunitario deve essere ingannato camuffando l'hCG da nemico invasore in maniera tale da sviluppare un efficace vaccino contro la fertilità utilizzando anticorpi contro l'hCG. Un documento stilato nel corso del quarto Congresso Internazionale sull'immunologia riproduttiva (Kiel, Germania, 26-29 luglio 1989) lo spiegava bene: "Il legame con un vettore è stato realizzato per sopraffare la tolleranza immunologica all'hCG."(8)

Vaccini non testati dall'Agenzia per i Farmaci

Dopo chela controversia sui vaccini aveva raggiunto un picco febbrile, esplose una nuova bomba; nessuno dei tre differenti tipi di vaccino per il tetano che erano stati utilizzati era mai stato approvato per la vendita e la distribuzione o registrato dall'Agenzia Filippina per il Cibo ed i Farmaci (BFAD, Philippine Bureau of Food and Drugs), come richiesto dalla legge. Il presidente del BFAD in maniera poco convincente spiegò che le aziende che distribuivano questi tre tipi [di vaccini] "non avevano fatto richiesta di registrazione."(9) Le aziende in questione sono la Connaught Laboratories Ltd. e l'Intervex, entrambe del Canada, e la CSL Laboratories dell'Australia.

Sembrò che il BFAD dovesse tardivamente richiedere un ri-testaggio [dei vaccini], ma l'idea fu subito rigettata quando il Ministro della Sanità dichiarò che, dal momento che i vaccini erano stati certificati dall'O.M.S. - eccoli di nuovo! - c'era sufficiente garanzia che i "vaccini venissero da aziende rispettabili."(10)

Quanto possa essere "rispettabile" una delle aziende fabbricatrici [dei vaccini] è questionabile. Nella metà degli anni '80 si è scoperto che la Connaught Laboratories stava distribuendo consapevolmente fiale di prodotti sanguigni contaminati dall'AIDS.(11)

Epilogo

A questo punto stanno iniziando a venire alla luce prove dall'Africa.(12) HLI ha richiesto un'indagine congressuale sulla situazione, dal momento che quasi tutte le agenzie coinvolte nello sviluppo di un vaccino anti-fertilità sono state finanziate, almeno in parte, dagli Stati Uniti.

NOTE:

(1) "Abortifacient vaccines loom as new threat" (Vaccini abortivi si profilano come una nuova minaccia), HLI Reports, November 1993, pp. 1-2.

(2) World Council Reports (rapporti del consiglio mondiale di HLI), 28 November 1994, pp. 4-5.

(3) Una chiamata fatta dall'autore di questo articolo il 5 maggio del 1995 alla Dipartimento della Sanità della contea di Montgomery (Maryland), Divisione Epidemiologica, - Malattie Infettive - Immunizzazione degli Adulti, ha ottenuto le seguenti informazioni:

Domanda: Per quanto tempo offre protezione una vaccinazione per il tetano?
Risposta: 10 anni.
Domanda: Avete mai sentito parlare di un adulto che avesse bisogno di tre vaccinazioni contro il tetano in un lasso di tempo di 3 o 4 mesi, ed un totale di 5 vaccinazioni nel giro di un anno?
Risposta: Cooosaaa? Mai. In nessun caso!

Rapporti dalle Filippine sembrano confermare l'immunità di 10 anni offerta dalle vaccinazioni col tossoide del tetano: prima della campagna iniziata nel 1993, le così dette iniezioni di richiamo erano effettuate solo ogni 10 anni.

(4) Più di una ventina di articoli, la maggior parte scritti da ricercatori dell'OMS, documentano i tentativi dell'OMS di creare un vaccino contro la fertilità utilizzando il tossoide del tetano come vettore. Alcuni articoli rilevanti includono:

"Clinical profile and Toxicology Studies on Four Women Immunized with Pr-B-hCG-TT," Contraception, February, 1976, pp. 253-268.

"Observations on the antigenicity and clinical effects of a candidate antipregnancy vaccine: B-subunit of human chorionic gonadotropin linked to tetanus toxoid," Fertility and Sterility, October 1980, pp. 328-335.

"Phase 1 Clinical Trials of a World Health Organisation Birth Control Vaccine," The Lancet, 11 June 1988, pp. 1295-1298. "Vaccines for Fertility Regulation," Chapter 11, pp. 177-198, Research in Human Reproduction, Biennial Report (1986-1987), WHO Special Programme of Research, Development and Research Training in Human Reproduction (WHO, Geneva 1988).

"Anti-hCG Vaccines are in Clinical Trials," Scandinavian Journal of Immunology, Vol. 36, 1992, pp. 123-126.

(5) I nomi di tali istituzioni sono stati raccolti dagli articoli di giornale citati nella nota precedente.

(6) Lancet, 11 Giugno 1988, pag. 1296.

(7) Challenges in Reproductive Health Research, Biennial Report 1992-1993, World Health Organization, Geneva, 1994, p. 186.

(8) G.P. Talwar, et al, "Prospects of an anti-hCG vaccine inducing antibodies of high affinity...(etc)," Reproductive Technology 1989, Elsevier Science Publishers, 1990, Amsterdam, New York, p. 231.

(9) "3 DOH vaccines untested by BFAD," The Philippine Star, 4 April 1995, pp. 1, 12.

(10) "BFAD junks re-testing of controversial shot," Manila Standard, 7 April 1995; "DOH: Toxoid vaccines are safe," The Philippine Star, 7 April 1995.

(11) "Ottawa ha ricevuto sangue contaminato dall' HIV." Ottawa Citizen, 4 Aprile 1995.

(12) Una comunicazione vecchia di quasi due anni proveniente dall Tanzania racconta una storia familiare: vaccinazioni con il tossoide del tetano, cinque in tutto, somministrate solo a donne con età compresa tra i 15 ed i 45 anni. Anche in Nigeria molte ne potrebbero essere state colpite; vedi The Lancet, 4 giugno 1988, pag. 1273.

Articolo scritto nel luglio del 1995 da James A. Miller, corrispondente speciale per Human Life International. Articolo originariamente pubblicato su HLI Reports, Human Life International, Gaithersburg, Maryland; June/July 1995, Volume 13, Number 8.

Traduzione ed introduzione a cura di Corrado Penna originariamente del
blog scienzamarcia.


Leggi il dossier sull'influenza suina ed i vaccini tossici; scaricalo sul tuo Pc e diffondilo.

Leggi e diffondi il dossier della dottoressa Forcades Vila.

Leggi e diffondi il
dossier di J. J. Crèvecoeur oppure scaricalo da mediafire, e soprattutto metti in opera quanto da egli suggerito come piano di azione.

Leggi il documento ipertestuale
vaccipiano.




Attacco all'informazione CLICCA QUI


CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

martedì, dicembre 22, 2009

Le perle complottiste degli affiliati al c.i.c.a.p.

Orsovolante ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Scie chimiche a Gaza":

Bene... e con il commento di paolo si è capito bene che siete dei nazisti fatti e finiti. Ora spero solo nell'intervento dei magistrati. Strakkino sei tu che ti sei circondato di questi elemeti.

Orsovolante ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Scie chimiche a Gaza":

straker sei il solito COGLIONE.

Kash ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Vaccini letali (di Robert Kennedy jr.)":

Complimenti.
Con questo post hai raggiunto gli abissi della perversione umana.
Solo uno sciacallo, un VERME, puo usare simili argomentazioni per portare acqua al suo mulino.
Se prima mi facevi solo ridere, adesso mi fari ribrezzo.

Orsovolante ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "La militarizzazione della Sicilia avanza inesorabi...":

Guarda, siamo sotto natale e mi scoccia rovinare la vita alle persone.
Come ti ho detto ieri i carabinieri hanno solo preso visione ed archiviato, rinviandomi alla polizia postale.
Dalla polizia postale posso recarmi solo dopo avere hangarato l'elicottero. Diciamo che chiudo qui alle 17,30.
Pensaci ancora. Puoi cancellare tutto (tanto racconterai che è stato un attacco haker dei disinformatori ;-) ). Oppure andare avanti.
Tu sai molto bene di avere caluniato delle persone. Non ultimo hai anche accusato le forze dell'ordine di omissione d'atti d'ufficio.
Nemmeno hai capito che le tue "presunte" prove nulla hanno a che fare con la mia denuncia.
Vedi tu. Ti ho solo offerto una mano che non meriti.

Orsovolante ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Scie chimiche a Gaza":

Grazie per la pubblicità.
Straker, vedi io godo di un vantaggio su di te. Non solo so come ti chiami, so anche dove abiti e a che indirizzo farti scrivere dal mio avvocato per chiederti i danni appena avrò deciso se vali la spesa di una raccomandata.

Orsovolante ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Scie nel cielo e geologi sulla terra":

Coglione di merda.
Il tuo blog è pieno di malati mentali che ti danno ascolto e tu ti permetti di mettere il mio nome e cognome in etichetta?
Io ho una figlia che rischia di trovarsi sotto casa uno dei tuoi deliranti adepti. Sappi che questa volta hai toppato di grosso. Volevi una minaccia vera? Eccola. Ti d'ho esattamente un minuto per togliere di li il mio nome altrimenti non aspetto domani per denunciarti.
Sei un irresponsabile pazzo bastardo fascista di merda.

Orsovolante ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Scie nel cielo e geologi sulla terra":

stai tranquillo che in tribunale le tiriamo fuori tutte. raccolta soldi del telemetro compresa.

[G.E.O.] - [Global Evil Organizzation] ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Scie nel cielo e geologi sulla terra":

Luka78, ma lo sai che sei proprio un mongoloide? :) Comunque stai tranquillo, tu non lo sai [e come potresti in fondo]ma per te e i tuoi "amichetti" si sta preparando una bella sorpresina... ;)

eSSSe ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Uranio impoverito e scie chimiche: la saga continu...":

Non e' che magari la Dott.ssa Gatti si arrabbia vedendo il suo lavoro associato alle vostre panzane?

[G.E.O.] - [Global Evil Organizzation] ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Droni già negli anni ''70 (da "Il ritorno di Nibir...":

benvenuto nel mondo degli accertamenti fiscali strakkino, mo vediamo se continui ancora a fare il galletto :)

Orsovolante ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Armi spaziali, controllo del clima e scie chimiche...":

axl è troppo buono.
Io se ti becco a cacciare il naso nel mio computer vengo direttamente li a prenderti a calci nel culo.

[G.E.O.] - [Global Evil Organizzation] ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Chemtrails-Meteo sulla TV tedesca ufficiale pubbli...":

a strakkino, ma lo sai che sei un vero e proprio mongoloide? :)

Tu e zrettino siete DUE CLOWN DA CIRCO!!

[G.E.O.] - [Global Evil Organizzation] ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "L'ape e la goccia killer (articolo di Manuela Cart...":

qui le uniche cose che strisciano siete voi tre;)

ssss ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Prima diagnosi ufficiale di Morgellons in Italia":

Caro `O Comandante,

noi del S.S.S.S. (Sempiterni Servizi Super Segreti) siamo riusciti tramite i nostri mirabolanti software a scoprire chi si nasconde dietro il documento morgelliano.

Certi di farLe un favore personale stiamo provvedendo a contattare il Dottore in questione per far presente la pubblicazione di un documento privato, immaginiamo senza le dovute autorizzazioni.

Le porgiamo i nostri piú cari saluti.

Il comitato S.S.S.S.

[G.E.O.] - [Global Evil Organizzation] ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Pavlov":

a strakki, te rode proprio che pure er vibrione t'ha mannato a fan culo vero?

Tranuillo che tanto tra un po non soffrirai piu di solitudine, i tuoi compagni di cella ti terranno al caldo, stretto stretto sotto le loro coperte :)

P.S. ti sono venuti a trovare i finanzieri? no perche senno devo sollecitare il mio amio ;)

Baci ai pui!

eSSSe ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Pavlov":

Tutto pronto per sabato? Non farmi venire a Sanremo per niente.
Sul campanello c'e' il tuo nome? Mi confermi l'indirizzo per favore?
via Dante Alighieri 147/4 o 174/4?
Va be' dai, lo trovo da solo...

Fioba ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Ringraziamenti e segnalazioni":

Caro mio, non mi sono arrabbiato. Più voi postate su di me più mi rendete forte.
Ed il bello è che non ve ne accorgete.
Poi ricordati bene, se un giorno mi arrabbierò te ne accorgerai, io non minaccio, PROMETTO.
Fai molta attenzione a quello che pubblichi, ricordati che in caso di denuncia anche se cancelli è inutile, quello che viene scritto rimane sul server di google per diverso tempo.

con affetto e compassione
Fioba

PS io dalla sede di lavoro, per visitare il tuo "bel" Blog uso hidemyass. Ritenta sarai più fortunato.

PPSS se è la CAF che dico io conosco un ingegnere che ci lavora, quasi quasi faccio presente che è citata sul tuo blog e vediamo che succede eh eh eh.

Fioba ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Gianni Comoretto: baggianate in libertà":

Rosario Marcianò vuoi provare? Lo sai che prendere una denuncia da un Ordine Professionale o da un Consiglio Nazionale (non da me, io mi limito alla segnalazione, basta anche una mail) non è proprio una bella cosa. A Controradio l'hanno capito subito, ma probabilmente te sei troppo superficiale per arrivarci.
A proposito io il coraggio di farmi sentire in radio l'ho avuto, te NO (paura di essere sputtanato ulteriormente?). Ma poi che bella figura che avete fatto...... eh eh eh povero Penna.... lui almeno la laurea l'ha presa veramente, a differenza tua che te la sei fatta con photoshop e sei stato sputtanato a vita (PS potresti beccarti anche una bella denuncia dall'Università di Genova ... che ne pensi?).
Dopo la trasmissione vi stanno sputtanando ovunque........Di la verità ...TE RODE !!!!!

PS quarda che anche la denigrazione di un difetto fisico è un reato, scrivi pure, io freezo tutto, ed un bel giorno, se mi girà ed avrò tempo da perdere, ritirerò tutto fuori e ti toccherà chiedere i soldi a tuo fratello.

Saluti dal babalbbubuziente Fioba (PPSS anche la mia laurea è vera a differenza della tua).

[G.E.O.] - [Global Evil Organizzation] ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Sistemi laser e distruzione delle nubi":

A strakkino, ma ancora non l'hai capito che tutti i commenti deliranti [a parte i tuoi e quelli di tuo fratello ovviamente] li scriviamo noi per prenderti per il culo e per farti sprofondare nella paranoia piu nera?;) ancora non hai capito che il tuo povero mondo [e quello del tuo degno compare, tuo fratello zret, il famoso clown del circo togni] non e' altro che la vuota proiezione della tua vuota e miseranda vita? :):):):)

Continua a facce ride povero clown da circo!!! :):):):)

Orsovolante ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Bruxelles lancia l'allarme sull'inquinamento elett...":

@straker

i tuoi cagnolini stanno sporcando un po' troppo in giro.
Se la cosa ti scappa di mano sappi che nel momento in cui mi vedrò costretto a denunciare arturo o altri per le dichiarazioni diffamatorie e le minacce (queste vere e documentate, non come quelle che ti inventi tu) verso di me ed i miei cari, io farò di tutto per ricordare a giudici ed avvocati che tu sei quello che li ha aizati.
Anzi, siccome la cosa sta diventando pericolosa per i miei cari credo proprio che a breve avrai una bella richiesta dal mio avvocato.
Fin che si parla di scie passi, ma quando si arriva alla minaccia personale da parte di quelli a cui hai riempito la testa di balle la cosa non è più tollerabile.

@arturo
Mi fai pena perché è del tutto evidente che sei un povero ignorante che ha deciso di dare la sua fedeltà al padrone sbagliato. Ma tu hai coinvolto la mia famiglia e stai andando a dire in giro di avere prove contro di me che non hai.

Quindi o mi denunci o la smetti. Spero che tu abbia capito.

AMD ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Il Consiglio comunale di Cesena approva un ordine ...":

Dimmi, bastardo, perchè usi quasi sempre il termine chemtrails invece di scie chimiche?

eSSSe ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Fenomeni luminosi e sismi: alcune note circa la pr...":

Armistizio?

Ciao Straker,

sotterriamo l'ascia di guerra per un po'?

Attivissimo non vende le foto, ma il cappellino. Qui (http://attivissimo.blogspot.com/2009/04/ufo-scie-chimiche-e-rapimenti-alieni.html) dichiara di devolvere poi il ricavato in beneficenza.

Lo so che gli animi si sono scaldati oltremisura (da entrambe le parti) e che ci sono stati episodi di maleducazione (da entrambe le parti).
Questo tuo commento pero' getta altra benzina sul fuoco. Aspettati che qualcuno (non io stavolta) esca con "Straker non ha capito che Attivissimo non vende le foto ma il cappellino..." o cose simili.

Devo dire comunque che esserti fatto fotografare col cappellino depone molto a tuo favore.

Posso chiederti perche' non vuoi un contraddittorio o non vuoi effettuare delle prove insieme ai debs?
Non credi anche tu che si potrebbero concordare una serie di test, un laboratorio di fiducia per tutti, e che cosi' si potrebbe arrivare alla verita', qualunque essa sia?
Non voglio provocarti e terro' una eventuale risposta per me, senza pubblicarla. Anche se mi risponderai "sto solo prendendo in giro la gente" me la tengo per me.

Se vuoi rispondermi l'email e' essse.blog@gmail.com

Postato da eSSSe in Scie Chimiche (Chemtrails) - Tanker Enemy alle 23 aprile, 2009 11:50

alessandro.zacco ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Morgellons: dalla finzione alla realtà":

Ciao, sono un appassionato ascoltatore di musiche per film e colonne sonore. Ti annuncio che ho deciso di vedere tutti i tuoi video per denunciare ogni violazione di copyright, sia tramite youtube che inviando il link a case discografiche e compositori. Ciao ciao.

gg ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Falso il fuel dumping di MD80.it, ma Simone Angion...":

Hei mike, tu non l'hai ancora capito eh?Sei proprio un birichino...questa storia delle scie di condensa o scie chimiche, per voi, non finirà mai, MAI. Proprio perchè state parlando di aria fritta :D
Ma lol, siete un coacervo di ilarità, guai se finisse, finirebbe il divertimento ^^
Continueremo a divertirci perchè non arriverete mai, MAI ad avere una prova minimamente plausibile che esistono le scie chimiche...tutte stronzate per foruna.
Respirate a pieni polmoni, oh popolino, noi contiamo i soldi delle vostre tasse che arrivano alle nostre tasche^^
...giusto questo mese lo stipendio:5580€ anche questa volta ^^... e via in vacanza dove non irrorano ^^

Alessandro ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Rebus: scie chimiche, il ritorno":

Mi hanno detto che vogliono toglierti di mezzo perché sei un personaggio scomodo. Ma non un personaggio grande, ma un personaggio piccolo. Un personaggino scomodo. Uno scomodino. Pare, inoltre, che su Nonciclopedia qualcuno voglia creare una pagina satirica appositamente su di te e sul tuo demenziale fratellino. Io non ti ho detto niente, eh!

Rosario Antonio ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Il falso facebook channel di Nico-Murdock":

http://straker-e-zret-sono-morti.blogspot.com/

Orsovolante ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Il falso facebook channel di Nico-Murdock":

zret

tu e tuo fratello dovete solo essere contenti che la giustizia (al momento) abbia di meglio da fare che occuparsi di quello che dite.
Se dovessero iniziare a dare un occhiata agli insulti, alle minacce violente che ultimamente impazzano nei commenti dei blog e dei filmati sul tubo, cominceremmo a vederne delle belle.
Oltre tutto dei due chi ci rimetterebbe di più sei tu. a lui non si può nemmeno pignorare il quinto visto che non lavora.
Avete sparato cazzate cosi a raffica che se per sbaglio un carabiniere o un militare si dovesse decidere a denunciarvi, non basterà certo l'omonimia di Rosario con il giudice che liberò Girolimoni a tenervi fuori dai guai.
Ormai straker è nelle sabbie mobili. Più si agita e più affonda. Il bello è che ha fatto tutto lui.
Io sono dell'idea che prima o poi la giustizia arriva ed arrivera anche con voi. Fino ad oggi ho sempre dovuto avere pazienza, ma poi i nodi sono venuti al pettine.
Al posto tuo farei attenzione a nominarla troppo spesso perché poi anche di questo dovrai rendere conto.

Ross... ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Febbre suina: virus creato in laboratorio. L'O.M.S...":

Straker!!! Basta cazzate sui presunti interessamenti degli organi ministeriali per il tuo blogghetto del cazzo... è stato un impiegato in pausa del ministero... si è portato dietro il netbook nel cesso e per stimolare si sarà messo a leggere i tuoi sproloqui o quelli di tuo fratello, n'altro babbione che usa paroloni buttati a caso per darsi una parvenza di "culturale" e "saggio", quando in realtà siete due poveri frustrati in cerca di 15 minuti di gloria... tornate a scuola e poi riparliamo di gigabyte di watt...

Ross... ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Febbre suina: virus creato in laboratorio. L'O.M.S...":

Caro straker... vogliamo vedere che ti becchi una bella denuncia dal mio capo se solo provi ad accostare al nome della sua azienda una qualsivoglia?

Anzi, ti inviterei gentilmente a rimuovere i post con il nome se non vuoi che te lo chieda il direttamente il nostro legale dato che hai divulgato dati senza esplicita autorizzazione su un blog pubblico, compresi numeri di telefono...

i link a pronoto imprese puoi invece lasciarli...

ilpeyote ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Disinformatori allo sbando: Paolo Attivissimo e lo...":

Questo pomeriggio ho avuto un lungo colloquio con la Polizia Postale di Milano, alla quale ho raccontato come stanno andando le cose per filo e per segno.

Con questo post chiedo agli amministratori del blog www.tankerenemy.com (e blog correlati) , a quelli del canale Youtube "Tankerenemy" e a chiunque altro abbia pubblicato minacce, istigazioni all'odio e alla violenza nei miei confronti, e soprattutto a chi abbia pubblicato accuse di qualunque tipo rivolte alla mia persona, di portare prove certe ed inconfutabili, non insignificanti collage, oppure di rimuovere TUTTO da TUTTI i vari blog (video compresi).

ilpeyote ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Disinformatori allo sbando: Paolo Attivissimo e lo...":

caro mio, e' stata proprio la postale a consigliarmi di mantenere l'anonimato finche' non parto con denuncie o querele ufficiali.
In ogni caso le tue accuse di mailbombing sono prive di fondamento, proprio per questo ti chiedo di rimuovere tutto, oppure di portare prove certe.
Poveri i tuoi ragazzi.

Ross... ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Morgellons: una nuova e terribile malattia vicina ...":

Straker!!!! BASTA CAZZATE!!!!

SE TI BECCO TI SVITO LA TESTA E TI CAGO IN GOLA RINCOGLIONITO!!!



To be continued...



Attacco all'informazione CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

sabato, dicembre 19, 2009

Copenhagen: la truffa del riscaldamento globale

Si è svolto a Copenhagen, dal 7 al 18 dicembre, il vertice sul clima. Al summit hanno partecipato i potenti, anzi i prepotenti della Terra, per continuare a recitare l'ignobile farsa del riscaldamento globale causato dal biossido di carbonio. I bugiardi, sostenuti nelle loro dichiarazioni ed iniziative da "ambientalisti" collusi o ingenui, affermano che occorre ridurre le emissioni di gas serra, se si intende salvare il pianeta dagli sconvolgimenti climatici. Come sempre il biossido di carbonio, gas che determina un lievissimo effetto atmosfera e che è indispensabile alla vita, viene demonizzato, mentre non si accenna neppure alle vere fonti di inquinamento. Quali sono le effettive cause dei disastri ambientali e dell'aumento di patologie? Le onde elettromagnetiche, il benzene nei carburanti (sostanza cancerogena), i veleni diffusi con le scie chimiche (dal bario all'alluminio, dal torio radioattivo al litio e via discorrendo), l'uranio impoverito, le nanoparticelle degli inceneritori, i pesticidi usati in agricoltura, il fluoro nei dentifrici... Pseudo-scienziati e pupazzi della politica cianciano di riscaldamento globale, ma, ad esempio, non citano mai il biossido di zolfo, composto chimico diffuso clandestinamente tramite gli aerei (militari e civili) e che determina un effetto serra decine di volte superiore a quello del biossido di carbonio.

A che cosa serve dunque la gigantesca pagliacciata di Copenhagen? Non certo a salvare la Terra ed i suoi abitanti da catastrofi climatiche, ma ad introdurre nuove tasse per strangolare i cittadini (vedi la futura Carbon Tax). Serve a creare sensi di colpa in una popolazione sempre più controllata. Siamo seri: Obama e gli altri burattini del governo occulto mondiale fingono di agire a favore dell'umanità, ma essi stessi attuano TUTTE le operazioni più criminali (scie chimiche in primo luogo) finalizzate alla diffusione di inquinanti per distruggere gli ecosistemi ed avvelenare le persone. Infine, gli "esperti" e le marionette dei governi glissano sul climategate, la truffa perpetrata da molti "scienziati" che sono stati colti in flagrante, mentre falsificavano statistiche e studi per propagandare la menzogna del "global warming" dovuto al biossido di carbonio.



Responsabili di queste mistificazioni sono i media di regime che fanno da cassa di risonanza delle affermazioni di “pseudoscienziati” (italiani e stranieri) e ministri dell’ambiente: i mezzi di informazione di massa manipolano l’opinione pubblica, creando pregiudizi e plasmando una “realtà” completamente finta, ma creduta vera.

Intanto, imperterriti Obama e le altre marionette ripetono le loro falsità, come dischi incantati. Non lasciamoci ingannare da questi ipocriti del clima, come Al Gore, Luca Mercalli, Mario Tozzi e tanti altri, che hanno ricavato da questa immane frode notevoli vantaggi ed una immerita popolarità da ecologisti.



Attacco all'informazione CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

lunedì, dicembre 14, 2009

Quella sovranità della moneta in mani private

Abbiamo ricominciato a tremare per le banche. Abbiamo ricominciato a tremare addirittura per gli Stati, a rischio di fallimento attraverso i debiti delle banche. Si è alzata anche, in questi frangenti, la voce di Mario Draghi con il suo memento ai governanti: attenzione al debito pubblico e a quello privato; dovete a tutti i costi farli diminuire. Giusto. Ma l’unico modo efficace per farli diminuire è finalmente riappropriarsene. Non è forse giunta l’ora, dopo tutto quanto abbiamo dovuto soffrire a causa delle incredibili malversazioni dei banchieri, di sottrarci al loro macroscopico potere? Per prima cosa informando con correttezza i cittadini di ciò che in grande maggioranza non sanno, ossia che non sono gli Stati i padroni del denaro che viene messo in circolazione in quanto hanno delegato pochi privati, azionisti delle banche centrali, a crearlo. Sì, sembra perfino grottesca una cosa simile; uno scherzo surreale del quale ridere; ma è realtà. C’è stato un momento in cui alcuni ricchissimi banchieri hanno convinto gli Stati a cedere loro il diritto di fabbricare la moneta per poi prestargliela con tanto di interesse. È così che si è formato il debito pubblico: sono i soldi che ogni cittadino deve alla banca centrale del suo paese per ogni moneta che adopera.

La Banca d’Italia non è per nulla la «Banca d’Italia», ossia la nostra, degli italiani, ma una banca privata, così come le altre Banche centrali inclusa quella Europea, che sono proprietà di grandi istituti di credito, pur traendo volutamente i popoli in inganno fregiandosi del nome dello Stato per il quale fabbricano il denaro. Ha cominciato la Federal Reserve (che si chiama così ma che non ha nulla di «federale»), banca centrale americana, i cui azionisti sono alcune delle più famose banche del mondo quali la Rothschild Bank di Londra, la Warburg Bank di Berlino, la Goldman Sachs di New York e poche altre. Queste a loro volta sono anche azioniste di molte delle Banche centrali degli Stati europei e queste infine, con il sistema delle scatole cinesi, sono proprietarie della Banca centrale europea. Insomma il patrimonio finanziario del mondo è nelle mani di pochissimi privati ai quali è stato conferito per legge un potere sovranazionale, cosa di per sé illegittima negli Stati democratici ove la Costituzione afferma, come in quella italiana, che la sovranità appartiene al popolo.

Niente è segreto di quanto detto finora, anzi: è sufficiente cercare le voci adatte in internet per ottenere senza difficoltà le informazioni fondamentali sulla fabbricazione bancaria delle monete, sul cosiddetto «signoraggio», ossia sull’interesse che gli Stati pagano per avere «in prestito» dalle banche il denaro che adoperiamo e sulla sua assurda conseguenza: l’accumulo sempre crescente del debito pubblico dei singoli Stati. Anche la bibliografia è abbastanza nutrita e sono facilmente reperibili sia le traduzioni in italiano che i volumi specialistici di nostri autori. Tuttavia queste informazioni non circolano e sembra quasi che si sia formata, senza uno specifico divieto, una specie di congiura del silenzio. È vero che le decisioni dei banchieri hanno per statuto diritto alla segretezza; ma sappiamo bene quale forza pubblicitaria di diffusione la segretezza aggiunga alle notizie. Probabilmente si tratta del timore per le terribili rappresaglie cui sono andati incontro in America quegli eroici politici che hanno tentato di far saltare l’accordo con le banche e di cui si parla come dei «caduti» per la moneta. Abraham Lincoln, John F. Kennedy, Robert Kennedy sono stati uccisi, infatti (questo collegamento causale naturalmente è senza prove) subito dopo aver firmato la legge che autorizzava lo Stato a produrre il dollaro in proprio.

Oggi, però, è indispensabile che i popoli guardino con determinazione e consapevolezza alla realtà del debito pubblico nelle sue vere cause in modo da indurre i governanti a riappropriarsi della sovranità monetaria prima che esso diventi inestinguibile. È questo il momento. Proprio perché i banchieri ci avvertono che il debito pubblico è troppo alto e deve rientrare, ma non è possibile farlo senza aumentare ancora le tasse oppure eliminare alcune delle più preziose garanzie sociali; proprio perché le banche hanno ricominciato a fallire (anche se in realtà non avevano affatto smesso) e ci portano al disastro; proprio perché è evidente che il sistema, così dichiaratamente patologico, è giunto alle sue estreme conseguenze, dobbiamo mettervi fine. In Italia non sarà difficile convincerne i governanti, visto che più volte è apparso chiaramente che la loro insofferenza per la situazione è quasi pari alla nostra.


Fonte: IlGiornale.it



Attacco all'informazione CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

sabato, dicembre 12, 2009

"Mistero" - Puntata 5 su H.A.A.R.P. e scie chimiche: il video

Il giorno 11 dicembre 2009 il canale Italia Uno ha mandato in onda la quinta puntata di "Mistero", il programma condotto da Enrico Ruggeri. Nel corso della trasmissione, è stato proposto un servizio che ha tratteggiato il controverso e spinoso tema di H.A.A.R.P. in correlazione alle scie chimiche. Sebbene non siano stati considerati i vari addentellati della questione, sono stati evidenziati gli aspetti salienti in modo chiaro e corretto, intervistando scienziati e ricercatori come Jerry Smith. E' stato privilegiato l'argomento delle manipolazioni climatiche, accennando, però, anche alle implicazioni strategiche, economiche ed al controllo mentale.


Qui il link per il download del file in versione mpeg4 (64 megabites).



Attacco all'informazione CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

La spirale nel cielo norvegese: una connessione con H.A.A.R.P.?

Il giorno 9 dicembre scorso, in Norvegia, si è assistito ad uno spettacolo sbalorditivo: in cielo si è formata una spirale luminosa. Stando alle ricostruzioni del singolare evento, è apparso prima un globo contornato da anelli di luce. In breve tempo questi anelli hanno assunto la forma di una voluta, colorandosi di bianco verso l'esterno e di blu verso il nucleo.

Dalle testimonianze raccolte dai giornalisti del luogo, risulta che la spirale ha percorso un tratto in cielo, generando dietro di sé una scia luminosa di colore bluastro. Tutto ciò è durato meno di un minuto fino alla scomparsa della formazione che, però, ha lasciato in cielo un vuoto senza luce.

Sono numerose le ipotesi che sono state formulate per tentare di spiegare l'evento. Elenchiamole per discuterle brevemente.

- Test missilistico russo
- U.F.O.
- Messaggio del cielo all'umanità
- Apertura e chiusura di un varco dimensionale

- Test missilistico russo: sebbene i Russi abbiano smentito di aver compiuto un esperimento, per molti studiosi questa è la congettura più accreditata, anche perché i militari di qualsiasi nazione compiono sperimentazioni segrete, negando ed occultando le loro attività.[1]

- U.F.O.: è supposizione generica, poiché l'acronimo U.F.O. si riferisce letteralmente ad un oggetto volante non identificato la cui natura terrestre o extraterrestre, naturale o artificiale, resta sub iudice.

- Messaggio dal cielo all'umanità: pare poco credibile.

- Apertura e chiusura di un varco dimensionale: è ipotesi che non si potrebbe scartare, ricordando la natura multidimensionale dell'universo e la coincidenza cronologica del fenomeno con gli esperimenti condotti al C.E.R.N. di Ginevra dove gli "scienziati”, impiegando energie spaventose, tentano di creare dei mini buchi neri che, secondo alcune teorie, sarebbero dei portali dimensionali. Lo stargate potrebbe essersi anche disserrato naturalmente, a causa di fenomeni cosmici di origine ignota.

A queste supposizioni che ci paiono, tutto sommato, speculative e lambiccate, si potrebbe aggiungere un'interpretazione più verosimile. E' una spiegazione cui, non a caso, i media non accennano, ossia un esperimento con H.A.A.R.P., la creazione di un ologramma nell'ambito del Progetto Bluebeam. Si potrebbe trattare dunque di una "prova di trasmissione" in vista dello “spettacolo cinematografico” in mondo visione, a base di scenari fittizi, ma realistici collegati agli scopi del governo occulto mondiale. Non dimentichiamo che la Scandinavia è pur sempre sede di impianti H.A.A.R.P. Nella zona di Tromso, in Norvegia, è ubicato l’E.I.S.C.A.T. (European Incohrent Scatter Radar Site), una struttura equivalente a H.A.A.R.P. sita in Alaska. Tromso è proprio il luogo della straordinaria manifestazione celeste.

E' solo una coincidenza?


[1] Dopo l'iniziale smentita, fonti giornalistiche hanno riportato che il vortice è stato creato da un fallito test del missile russo Bulava. Questa, però, sembra una versione di copertura.



Attacco all'informazione CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

lunedì, dicembre 07, 2009

Vaccinazioni H1N1 e scuola: dalla pubblicità alla schedatura sanitaria (di Corrado Penna)

L'Ufficio Scolastico Provinciale (ex provveditorato) di Bergamo sembra essere all'avanguardia per quanto riguarda la sua collaborazione col ministero della (cosiddetta) salute nel suo progetto di avvelenamento vaccinale.

Su segnalazione dell'A.S.L. locale, sono, infatti, già passate due circolari relative alla vaccinazione: una rivolta agli alunni ed una destinata ai professori. Ricordiamo ovviamente che non è mai accaduta una cosa del genere in occasione delle passate "epidemie influenzali stagionali", anche se a queste era associata una mortalità quaranta volte maggiore di quella dell'influenza A/H1N1.

La prima circolare è stata emanata per ricordare alle "categorie a rischio" che è loro consigliato vaccinarsi, anche se il vaccino non è obbligatorio, però "curiosamente" si precisa che:

"Devono essere vaccinate le donne che saranno nel secondo e terzo trimestre di gravidanza".

Ma insomma dov'è la libertà di scelta, se le donne incinte "devono essere vaccinate"?

Forse sono io che penso sempre male, ma ho l'impressione di trovarmi di fronte ad uno di quegli errori intenzionali, simile a quello compiuto da certe istituzioni francesi che hanno ben pensato di stampare dei moduli per il "consenso informato", in fondo ai quali c'era solo l'opzione "" (acconsento al vaccino) e
mancava l'opzione "no" (lo rifiuto).

Sembra evidente che le istituzioni di quasi tutto il mondo (escluse per fortuna la
Polonia e la Finlandia) abbiano come obiettivo prioritario in questa campagna di "immunizzazione" le donne gravide. Che tipo di obiettivo è facile comprendere, dopo aver letto le storie di aborti causati dai vaccini contro l'influenza e dopo aver appreso che fra i componenti del vaccino ci sono sostanze impiegate nei vaccini brevettati per la sterilizzazione degli animali.

Da notare che in questa prima circolare rivolta agli alunni è scritto che:

"Le ultime disposizioni Ministeriali e Regionali prevedono, per i soggetti compresi nella fascia d'età compresa fra i sei (6) mesi ed i nove (9) anni un "richiamo" (seconda dose) dopo almeno tre (3) settimane".

Insomma, un trattamento di riguardo anche per i bambini piccoli che dovrebbero subire ben due
iniezioni allo squalene e possibilmente anche al mercurio (dato che i vaccini multidose contengono pure quel veleno, come ammettono persino le A.S.L.).

Tale circolare, a quanto sembra, viene diramata progressivamente in tutte le scuole tramite le A.S.L. e gli U.S.P. (Uffici Scolastici Provinciali); a breve, questo brutto contagio dovrebbe arrivare in tutta Italia. Si spera sempre nella non collaborazione di qualche persona di sani principi, ma sappiamo bene come pochissimi osano opporsi alle direttive emanate dal ministero, anche quando queste rappresentano un invito e non sono impositive (vedi il caso della
commemorazione dei soldati italiani uccisi recentemente in Afghanostan).

Subito dopo che tale circolare è passata per le classi, ho scritto sia all'U.S.P. (Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo) sia direttamente all'incaricato dell'U.S.P., responsabile per tale procedimento. Alla e-mail ho allegato direttamente il
testo integrale della ricerca scientifica che ha dimostrato il legame tra lo squalene presente in taluni lotti di vaccini contro l'antrace e la sindrome del Golfo, riportando la storia del bambino tedesco, morto poco dopo l'iniezione vaccinale, e facendo un cenno alla posizione di ferma opposizione a questi vaccini da parte del ministro della sanità polacco.

La risposta è stata IL SILENZIO PIU' ASSOLUTO, come il silenzio è stata la "risposta" dell'U.R.P. (Ufficio di Relazione col Pubblico) del distretto sanitario della mia zona. Anche in questo caso il responsabile non si è degnato di replicare alla e-mail cui avevo accluso il documento scientifico redatto da Teresa Forcades Vila (la mail all'A.S.L. è stata inviata circa tre settimane fa e mi è arrivata la regolare notifica di lettura, che non mi è però pervenuta dall'U.S.P. ... meglio far finta di niente?).

Come se non bastasse, tre giorni orsono, è passata la seconda circolare, rivolta ai docenti per chiedere chi intendeva sottomettersi alla vaccinazione contro l'"influenza suina". Era richiesto agli insegnanti di apporre la propria firma o nella colonna di chi aderiva alla campagna di vaccinazione o nella colonna di chi non aderiva.

Io mi sono rifiutato di assecondare questa schedatura sanitaria forzata: ma quando mai negli ultimi trent'anni sono state schedate le persone che volevano o non volevano sottoporsi ad un vaccino contro l'influenza? Per quale motivo questa volta il governo vuole conoscere esattamente chi si è vaccinato e chi no? Forse perché gradualmente intendono vaccinare tutti quanti e vogliono essere sicuri di non lasciarsi sfuggire nessuno?

Fortunatamente non sono stato il solo a non firmare ed in ogni caso non ho visto ancora una firma nella colonna di chi aderisce alla vaccinazione... "di massa". Grazie a Dio, per adesso, la resistenza contro una vaccinazione dannosa è strenua, anche se non sempre sulla base di una completa presa di coscienza del
progetto che vi sta dietro.

Ma ecco il testo completo della prima circolare che è stata diramata negli istituti scolastici:



Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo

Ufficio Sostegno alla Persona - Interventi Educativi

Prot. MIUR-AOOUSPBG-RU- 28563/A39a - 23/11/2009-U

Ai Sigg. Dirigenti Scolastici delle scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado

OGGETTO: Piano vaccinale influenza A/HIN1v- Informazioni specifiche per gli Istituti scolastici
In allegato, si trasmette nota informativa dell'ASL di Bergamo sul Piano vaccinale influenza A/HIN1v con informazioni specifiche per gli Istituti scolastici.

Data l'importanza delle informazioni contenute nella nota, si chiede alle SS.LL. di darne ampia diffusione nelle scuole e alle famiglie.

Cordiali saluti

Oggetto: Piano Vaccinale influenza A /NINIv - informazioni specifiche per gli Istituti scolastici.

Dal 2.11.09 1'ASL, le Strutture Sanitarie di ricovero e cura e le Strutture Socio Sanitarie hanno iniziato a vaccinare gli appartenenti alle categorie a rischio previste dal Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali e dalla Regione Lombardia.

Su tutto il territorio provinciale sono attive 29 sedi vaccinali c/o i Distretti Sociosanitari (vedi allegato 1) per informazioni sugli orari degli ambulatori ci si può rivolgere direttamente al Distretto Socio Sanitario di residenza.

Fra i soggetti a rischio, per cui è raccomandata la vaccinazione, sono compresi bambini e adolescenti (che di norma frequentano le scuole primarie di primo e secondo grado e secondarie di primo grado) affetti dalle patologie elencate nell'allegato n° 2.

Le vaccinazioni vengono somministrate con accesso diretto presso gli ambulatori vaccinali dei Distretti Socio-Sanitari; per poter essere vaccinato il paziente potrà esibire o il tesserino di esenzione o altra certificazione/documentazione sanitaria attestante la patologia da cui è affetto.

Segnaliamo che i pazienti appartenenti alle categorie a rischio, assistiti dalle Strutture Sanitarie di ricovero e cura accreditate pubbliche e private, ricoverati, in day-hospital, o durante visite ambulatoriali, possono essere vaccinati dalle strutture medesime.

Rammentiamo da ultimo che le ultime disposizioni Ministeriali e Regionali prevedono, per i soggetti compresi nella fascia d'età compresa fra i sei (6) mesi ed i nove (9) anni un "richiamo" (seconda dose) dopo almeno tre (3) settimane.

Per informazioni di carattere generale è possibile rivolgersi al numero verde dell'ASG 800.00.22.33, mentre per informazioni di carattere specifico sul singolo soggetto "candidato" alla vaccinazione è indispensabile rivolgersi direttamente al proprio medico curante.
Cordiali saluti.

Il Direttore Sanitario: ***

Il funzionario Referente: *****

Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Bergamo

Codici esenzione - Patologie croniche

I soggetti a rischio sono stati inseriti nel data base informatico in base alle patologie elencate nelle note regionali del 23/9/09 e 29/9/09: l'elenco aggiornato è visibile sul sito internet della sanità della regione Lombardia www.sanita.regione.lombardia.it

Le patologie che indicano la vaccinazione nei soggetti di età superiore a 6 mesi ed inferiore a 65 anni, di cui al paragrafo precedente, possono essere riassunte nelle seguenti condizioni:
a) malattie croniche a carico dell'apparato respiratorio (inclusa asma, displasia broncopolmonare, fibrosi cistica e BPCO);
b) gravi malattie dell'apparato cardio-circolatorio, comprese le cardiopatie congenite ed acquisiste;
c) diabete mellito e altre malattie metaboliche; d) neoplasie;
e) malattie renali con insufficienza renale;
f) malattie infiammatorie croniche e sindromi da malassorbimento intestinali;
g) malattie degli organi emopoietici ed emoglobinopatie;
h) malattie congenite o acquisite che comportino carente produzione di anticorpi, immunosoppressione indotta da farmaci o da HIV;
i) gravi epatopatie e cirrosi epatica;
j) obesità con Indice di Massa Corporea (BMI) superiore a 30 e gravi patologie concomitanti;
k) patologie associate ad un aumentato rischio di aspirazione delle secrezioni respiratorie, ad esempio malattie neuromuscolari;
i) persone conviventi con soggetti portatori di patologie che non possono essere vaccinati per controindicazioni temporanee o permanenti.

Inoltre devono essere vaccinate le donne che saranno nel secondo e terzo trimestre di gravidanza.




Leggi il dossier sull'influenza suina ed i vaccini tossici; scaricalo sul tuo Pc e diffondilo.

Leggi e diffondi il dossier della dottoressa Forcades Vila.

Leggi e diffondi il
dossier di J. J. Crèvecoeur oppure scaricalo da mediafire, e soprattutto metti in opera quanto da egli suggerito come piano di azione.

Leggi il documento ipertestuale
vaccipiano.


Attacco all'informazione CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

sabato, dicembre 05, 2009

Onde elettromagnetiche e salute: quei "punti caldi" pericolosi per i nostri bambini (di Andrea Boretti)

Mentre la Francia proibisce l'uso dei cellulari nelle scuole, la Provincia di Roma copre con il wi-fi e tante onde elettromagnetiche il territorio romano. Un progresso tecnologico dannoso per la nostra salute e soprattutto per quella dei bambini, secondo i ricercatori dell’Università dello Utah.

Entro Natale ci saranno 200 nuovi hot spot nella Provincia di Roma, ed entro fine 2010 saranno 500 entro Natale ci saranno 200 nuovi hot spot nella Provincia di Roma, ed entro fine 2010 saranno 500. I "punti caldi" saranno la chiave tecnologica con cui la Provincia renderà accessibile gratuitamente la rete da palmare, telefoni cellulari e computer in gran parte del territorio romano. Anche piazza del Popolo, insieme a parchi, biblioteche, asl, centri d'impiego e punti di informazione, sarà raggiunta dal nuovo servizio. "La Provincia di Roma sarà la più grande area italiana a offrire Internet gratis” dice il Presidente della Provincia Nicola Zingaretti.

E probabilmente sarà anche quella con il più alto tasso di onde elettromagnetiche. Sì perché tutto questo proliferare di antenne ha un costo, questa volta non monetario, ma in termini di salute. Da tempo si parla delle conseguenze che le onde elettromagnetiche hanno sulla salute degli individui e, sebbene la questione - come tutte quelle in cui girano parecchi soldi - sia ancora oggi molto controversa, aumentano costantemente i medici e gli scienziati che ritrovano nell'alta esposizione ad onde elettromagnetiche una delle cause di aumento del rischio di tumori cerebrali e infertilità.

Ma non è tutto. Posto il fatto che gli effetti sono più gravi se si accumulano nel tempo, diverse ricerche dimostrano come questo rischio sia ancora maggiore quando si parla di bambini. Ricercatori dell'Università dello Utah affermano che il cervello di un bambino di 5 anni assorbe quattro volte le quantità di radiazioni di un adulto e il suo fluido oculare assorbe, invece, ben 10 volte più di quello di un adulto.

Queste evidenze scientifiche si sono tradotte negli ultimi anni in diverse proteste organizzate di gruppi di cittadini e associazioni che chiedono di limitare l'uso di queste tecnologie, di informare gli utenti e soprattutto di regolamentare l'utilizzo di questo tipo di strumenti.

In Francia il governo, dopo forti resistenze, ha messo mano alla questione proibendo l'uso dei cellulari nelle scuole medie ed elementari. Il divieto, ovviamente, non riguarda solo gli studenti, ma tutto il personale sia docente che non docente.

All'estero la sensibilità verso questo tipo di problemi cresce di anno in anno, in Italia restiamo sempre al palo come dimostra la Provincia di RomaIn Francia qualcosa si muove, in Italia no. Al solito e con grande dispiacere, siamo così costretti a constatare che mentre all'estero la sensibilità verso questo tipo di problemi cresce di anno in anno, in Italia restiamo sempre al palo come dimostra la Provincia di Roma, che se da un lato è da lodare per la lungimiranza tecnologica dall'altro si rivela, invece, miope in campo sanitario. Domanda: che necessità c'è di coprire di onde elettromagnetiche i parchi? Proprio queste zone frequentate dai più piccoli andrebbero preservate e protette da questo tipo di rischio.

Una lotta tutta italiana in questo senso è quella del Ctcu (Centro Tutela Consumatori Utenti) che, dall'Alto Adige collabora con analoghi gruppi austriaci, svizzeri e tedeschi per ottenere tutele a favore dei più piccoli. Dice il Ctcu: "il cervello dei bambini ha una maggiore conducibilità, è più piccolo, la consistenza delle componenti ossee è minore e ridotta è anche la distanza complessiva rispetto all’antenna". Le conseguenze di una negligente incuranza di questa problematica possono essere: disturbi dell'attenzione, diminuita capacità di apprendimento, problemi del sonno, disposizione a manifestare epilessia e altre patologie.

Come dicevamo, ad oggi non ci sono evidenze definitive sulla nocività effettiva delle onde elettromagnetiche - sebbene più di qualche indizio ormai esista - può essere che un giorno scopriremo come queste paure fossero ingiustificate, ma in attesa di quel momento siamo sicuri di voler scommettere sulla nostra salute e soprattutto su quella dei nostri bambini?


Fonti: terranauta.it e ariannaeditrice.it



Attacco all'informazione CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...