giovedì, settembre 08, 2016

Bingo! La foto del teatro Bataclan è di fonte israeliana!



Il giornalista investigativo nonché fondatore del sito indipendente 'Panamza' [ LINK 1, 2 e 3], è stato messo in stato di detenzione per sette ore dalla Polizia francese a causa di un articolo in cui ha rivelato l’origine israeliana della sconvolgente fotografia del Bataclan. Il motivo? Il pezzo del redattore maghrebino, pubblicato il 15 dicembre 2015 ed intitolato ”Bataclan carnage: la foto è stata diffusa da Gerusalemme”. L'attivista d'oltralpe ha purtroppo familiarità con i locali della Polizia giudiziaria, in quanto era stato già invitato in altre due occasioni per rispondere in merito a denunce per 'diffamazione' (sic).

Riscontriamo analogie con i fatti occorsi nel mese di agosto 2016, allorquando la Procura di Venezia dispose la rimozione di un post pubblicato da Rosario Marcianò su Facebook. In esso si mostrava una foto nella quale era immortalata una giovane incredibilmente somigliante a Valeria Solesin, supposta vittima del Bataclan, ma viva e vegeta in quel di Parigi, nel corso di un'esercitazione che si svolse nelle stesse ore dell'attacco (rigorosamente finto e l'ultima notizia lo conferma) nei locali del Bataclan. Ricordiamo che la famiglia Touitou [1] (proprietari filo-israeliani) possedeva il Bataclan dal 1976. Il giorno 11 settembre 2015, il teatro in questione fu ceduto al Gruppo Lagardère. Queste informazioni provengono da fonti che sarà difficile qualificare come “antisemite” o “complottiste”: The times of Israel e l’Agence télégraphique juive. [2]

[1] Originario della Tunisia e sepolto (nel 2000) a Gerusalemme il padre dei fratelli Laloux, Elia Touitou, detto Kahlaoui Tounsi, era un cantante famoso negli anni ’60 del XX secolo. Nel 1976, insieme con il suo ex collaboratore, Enrico Macias, aveva acquistato la prestigiosa sala concerti Bataclan. Negli anni '80 i suoi due figli acquisirono la gestione del locale.

[1] Ricordiamo che il termine "antisemita" indica l'ostilità nei confronti di Aramei, Arabi ed Ebrei, gli unici popoli oggi appartenenti al gruppo linguistico semitico. Nell'antichità le genti semite, che abitavano nel Medio Oriente, erano molto più numerose: ricordiamo gli Amorrei o Babilonesi, gli Accadi, i Fenici (qualche specialista li ascrive al gruppo camitico), gli Assiri etc.



Ringraziamo l'amico Ron per la segnalazione.

Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

3 commenti:

  1. ATTACCO DI NIZZA: IL VIDEO SHOCK DELLE LE VITTIME SULLA PROMENADE E' STATO DIFFUSO DAI SERVER DI STATI UNITI E ISRAELE.

    https://www.facebook.com/panhamza/photos/a.259863080821062.1073741827.258337060973664/713060942167938/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima ricerca!
      Gli americani direbbero:
      Busted wide open!
      Gran lavoro. Stavolta anche la loro Rita Katz e' arrivata seconda.

      Elimina
    2. Ottima ricerca!
      Gli americani direbbero:
      Busted wide open!
      Gran lavoro. Stavolta anche la loro Rita Katz e' arrivata seconda.

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...