mercoledì, agosto 19, 2009

Gli spioni

Francesco Sblendorio, noto tirapiedi di Paolo Attivissimo e del C.I.C.A.P. , viene colto in flagrante mentre, in trasferta dalla Lombardia, scatta fotografie della nostra abitazione (violando la privacy), insieme con l'amico Wasp il falsario, altro disinformatore dalla lingua biforcuta ed il cervello piccolo. Sblendorio, lesto rientra in auto e tenta la fuga, ma si infila in una strada senza uscita. Lì rimane rintanato per quasi un'ora.

L'auto impiegata per la sortita è stata noleggiata probabilmente a Torino [1]. Curioso è il fatto che la sigla relativa alla provincia, che dovrebbe trovarsi sul lato destro della targa, non è visibile. In effetti sembra volutamente offuscata.

Ringraziamo l'amico Pirata Pantani per le sue preziose ricerche.

video




AGGIORNAMENTO: Francesco Sblendorio a Superquark


video


[1] Intestatario SAVARENT SPA
Sede Sociale AOSTA (AO) LOCALITA REG. BORGNALLE 10 Cap 11100
ACI PRA
Automobile Club d'Italia Pubblico Registro Automobilistico

Ispezione
a mezzo del Sistema Informativo Centrale dell'ACI
Effettuata il 19/08/2009
alle ore 19:31 Targa DM349GT

TARGA: DM-349GT

DATI VEICOLO
Omologazione OEZFA17 Telaio ZFA31200000054241
Fabbrica Tipo FIAT GROUP
AUTOMOBILES S.P.A. 312AXA1A00
Classe/Uso AUTOVETTURA / PRIVATO LOCAZIONE
SENZA CONDUCENTE
Alimentazione BENZINA Cilindrata 01242
Cavalli Fiscali
0 Carrozzeria CHIUSA
Posti 4 Portata 365
Assi 2 Tara 940
Kw 51 Peso
1305
Data Immatricolazione 14/12/2007
Prima Formalità 15 1.A ISCRIZ.
VEICOLO NUOVO del 12/02/2008
Ultima Formalità 15 1.A ISCRIZ. VEICOLO NUOVO
del 12/02/2008

DATI INTESTAZIONE
Iscrizione del 12/02/2008 R.P.
A013685N
Intestatari 1
Atto SCRITTURA PRIVATA del 17/12/2007
Valore
Veicolo Euro *9.300,00*
Partita IVA 05982560012
Intestatario SAVARENT
SPA
Sede Sociale AOSTA (AO) LOCALITA REG. BORGNALLE 10 Cap 11100


NOTA: Da alcune indagini svolte, risulta che la SAVARENT fornisce i suoi servigi alla Polizia di Stato, oltre che a varie agenzie governative.

22 commenti:

  1. Sblendorio è personaggio pubblico, perché guitto, pardon attore: ha recitato in alcuni cortometraggi trasmessi da una rete del gruppo mediawcnet.

    RispondiElimina
  2. Gli stessi medesimi datori di lavoro...

    RispondiElimina
  3. Cari amici, i cicapioti appartengono a quella corte dei miracoli alla Victor Hugo in servizio permanente effettivo, pronti a tutto pur di salvare il salario. Disperati senza vergogna. Non dobbiamo preoccuparci di loro, dobbiamo guardarci da altri occhi maligni.
    Angelo Ciccarella

    RispondiElimina
  4. Ma ròb de màtt, ròb de màtt!!!
    Ma pensa che questi se ne vanno in gita a Sanremo così, a cazzeggiare, per ottenere cosa poi? Un ulteriore sputtanamento mediatico?
    Incredibile...

    RispondiElimina
  5. E vuoi ridere? Mi ha scritto che ho violato la sua privacy, in quanto non mi ha formato al liberatoria. ^__^

    Intanto chi ha dato a costoro il mio indirizzo completo?

    RispondiElimina
  6. Angelo, hai ragione, ma questi hanno rotto i marroni. Ce li ho sempre sotto casa a far fotografie e qualche giorno finisce che gli lancio la pece bollente addosso. Sblendorio è adatto: sembra un saraceno!

    RispondiElimina
  7. Il veicolo è stato noleggiato in Valle d'Aosta.

    Targa: DM349GT
    Intestatario SAVARENT SPA
    Sede Sociale AOSTA (AO) LOCALITA REG. BORGNALLE 10 Cap 11100

    RispondiElimina
  8. Sono divertenti questi bravi.

    RispondiElimina
  9. Il cicap ha usurpato una posizione nei mass media non solo immeritata, ma derivata soprattutto da una politica sporca e bara, che soverchia, manipola e limita le libertà personali più elementari. Fatti di questo genere, oltremodo fastidiosi per quanto cretini, dimostrano se ce ne fosse bisogno che il sistema italiano - e non solo - sta alla canna del gas. Già, perché le persecuzioni ad opera di alcuni enti propugnatori di quel culturame ideologico scientista-illuminista, nei confronti di legittime battaglie di libertà come quella del movimento contro le scie chimiche, per esempio, rappresentano la scomposta reazione del disperato, di chi ha la coda di paglia. Vedi il caso CODICEDAVINCI/OPUSDEI e i tentativi cattolici di frenare la vendita e diffusione di un romanzetto di occultismo da operetta ruffiano e nulla più; intanto Dan Brown ha fatto venire qualche mal di pancia alle gerarchie vaticane. Chissà come mai. L'agitazione dei cicapioti è il medesimo effetto della nota causa. A noi non resta che battagliare più forte. Tiremmo innanzi.

    RispondiElimina
  10. Angelo, è proprio come scrivi. Il CICAP è un'appendice del positivisto tardo-ottocentesco più retrivo e stantio. I Cicappini svolgono il loro compito di censori e manipolatori, di una "scienza" falsa e bugiarda. Spesso lo svolgono male.

    RispondiElimina
  11. Angelo, questi omuncoli, questi ceffi di quartiere, questi mafiosi in erba, si sentono intoccabili perchè sanno di avere un buon protettore: il c.i.c.a.p.

    Essi però dimostrano solo di non avere altri argomenti se non le intimidazioni, ma forse non hanno capito che fanno solo ridere i polli.

    Andremo avanti.

    RispondiElimina
  12. Sblendorio ha aspirazioni da attore? Ebbene, dopo questo provino, si potrà aspettare di essere scritturato per una particina nel film Il padrino, parte 11.

    RispondiElimina
  13. Wasp, dimmi come mai un macho come te si firma con un nome e cognome di donna (immaginaria e sadomaso per giunta).

    Dimmi come fa uno che dice di avere le palle a scrivere al direttore di sanremonews firmandosi con quel nome fasullo.

    Dimmi come fa un montato venduto come te a pensare che l'autore di questa lettera a sanremonews non possa essere un qualsiasi altro cittadino non imbecille come te, non venduto come te, non testa di c... come te. Fatti confermare dal direttore che l'autore non è Straker e non è nemmeno Zret.

    Dimmi come sia possibile che un macho virile come te si nasconda dietro ad un muro e non colga l'occasione per venire a ripetermi tutto quello che scrive quotidianemnte sul suo blog fogna. Di persona, Wasp, sei capace? Le hai le palle?

    Dimmi come fa un genio come te a scrivere "ecco il terrazzino". Io ho TRE terrazzi. Sei tu che hai solo un (1) terrazzino e per giunta con vista non lato mare. Pensi di essere diventato un signore ora che ti hanno tolto la ferrovia ad un metro dal tuo terrazzino?

    Lo vedi che non sei nessuno e che stai ancora lì perché ho deciso di lasciarti ancora divertire?

    Vuoi che faccia vedere ai tuoi colleghi, amici e parenti che ti piace indossare le giarrettiere e che ti guadagni da vivere con la diffamazione? Cosa direbbe il tuo ragazzino se venisse a sapere che suo padre è un infame calunniatore? A quell'età capiscono, sai? A quell'età la stima dei figli o si prende o si perde definitivamente.

    Wasp... comincia a contare.

    RispondiElimina
  14. Gentili Cavalieri,non cadete nella trappola delle provocazioni,questi infami avranno ciò che meritano dai loro stessi mandanti protettori perchè hanno dei conti in sopeso con la giustizia ed hanno ricevuto vaghe promesse di colpi di spugna dai prepuzi preposti.Fingete dei contatti eversivi e il giorno delle perquise e dei proclami infruttuosi
    avrete firmato l'annichilimento dei vermi lubrichi servi dei servizi dei Servi

    RispondiElimina
  15. Tranquillo, caro amico. Noi agiamo solo per vie legali.

    RispondiElimina
  16. ...hanno dei conti in sopeso con la giustizia ed hanno ricevuto vaghe promesse di colpi di spugna

    Ecco, questa è una buona motivazione per loro...

    RispondiElimina
  17. Al minuto 7:50 della scandalosa puntata di Quark del 20 agosto, appare proprio quel paraculato imbroglione, spione e mafioso di Francesco Sblendorio!

    Ergo, i finanziatori di Sblendorio e company sono il cicap e la R.A.I.

    RispondiElimina
  18. Ma addirittura sotto casa è una cosa incredibile, non me l'aspettavo..

    Su youtube scrive "Straker, il "wannamarchi" delle inesistenti scie chimiche" , però poi viene a fare le foto sotto casa per un non meglio specificato motivo.. Misteri della fede.

    RispondiElimina
  19. Ed hai visto chi foraggia costui?

    Qui

    RispondiElimina
  20. Ho visto.

    Molto disgustoso devo dire.

    RispondiElimina
  21. Tra l'altro ho scoperto che l'auto è stata noleggiata da una non ben identificata società italiana e non da Slendorio, che però la guidava.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...